Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'uomo si è presentato ai Carabinieri col legale

Napoli: vigilante si costituisce, ma i 900 mila euro non ci sono


Napoli: vigilante si costituisce, ma i 900 mila euro non ci sono
06/08/2010, 13:08

CASTELLO DI CISTERNA (NAPOLI) - Si è costituito questa mattina, alla caserma di Castello di Cisterna, in provincia di Napoli, Aniello Pastore, il vigilante salernitano che mercoledì scorso era sparito con un blindato e 900 mila euro dalla sede dell'Ipervigilante, la società per cui lavora. Il blindato era stato trovato dopo poche ore, ma dei soldi nessuna traccia.
Nè Pastore li aveva questa mattina, quando si è presentato davanti al colonnello del Carabinieri Fabio Cagnazzo, col suo legale. Per questo le indagini continuano, per verificare cosa abbia fatto l'uomo in questi due giorni. L'unica cosa certa è che l'uomo avrebbe litigato con la moglie mercoledì mattina, prima di recarsi al lavoro, e sarebbe uscito sbattendo la porta dietro di sè.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©