Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il Presidente alle celebrazioni per il centenario

Napolitano: magistratura fondamentale, indipendente ed equilibrata


Napolitano: magistratura fondamentale, indipendente ed equilibrata
25/06/2009, 19:06

Assicurare la legalità e l’amministrazione della giustizia nel Paese, in piena indipendenza, con equilibrio e senso di responsabilità. E’ questo il ruolo della magistratura, ha ribadito ai 100 anni della Associazione Nazionale Magistrati il presidente della Repubblica. Giorgio Napolitano, durante il suo intervento, ha ricordato i vari problemi che in questo momento pesano sulla magistratura, tra i quali anche la perdita di credibilità su cui si era soffermato in precedenza. “Sono venuto a rendere omaggio, - ha detto il Presidente, - ai 100 anni della Associazione Nazionale dei Magistrati, in cui si riconoscono in larghissima misura coloro che assolvono la fondamentale e delicata missione del controllo di legalità e dell'amministrazione della giustizia. E' una funzione - ha aggiunto Napolitano - da esercitare secondo i principi della nostra Costituzione, in piena indipendenza e autonomia, con equilibrio e senso di responsabilità al servizio dei cittadini''
“Nel celebrare il centesimo anno dalla fondazione, - ha concluso Napolitano, riferendosi all’Anm, - è consapevole dei complessi problemi da affrontare per rendere più efficiente e credibile il sistema della giustizia e per rafforzare il Csm, che ho l’onore di presiedere e nel cui insostituibile ruolo ho creduto e credo profondamente”.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©