Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lungo discorso del Presidente a Mestre

Napolitano:Bisogna rivedere i finanziamenti alla politica


Napolitano:Bisogna rivedere i finanziamenti alla politica
06/09/2012, 19:11

MESTRE - Forti le dichiarazioni del Presidente Napolitano ospite di "Voci Fuori Campo, Giornate della politica" della Fondazione Pellican al teatro Toniolo di Mestre: “Senza partiti non c'è democrazia, ma escano dalla logica del potere. Scivolati in una degenerazione morale”.

Il Presidente della Repubblica continua poi questo suo lungo discorso dicendo che: “L'unione politica europea non è più tabù. Le nazioni sovrane non bastano”.

Da sempre convinto sostenitore dell’Europa Napolitano aggiunge: “La politica è in affanno e naviga a vista, le vecchie mappe risultano sempre più inservibili e le nuove restano lontane da un disegno compiuto. La politica è rimasta nazionale e questo è un fattore di crisi. Sta crescendo la consapevolezza di come sarebbe catastrofica per l'Europa la scelta di tornare indietro dal cammino percorso in questo sessantennio”. 
Sul discorso dei finanziamenti della politica Napolitano dice: “Si lavora e si dovrà lavorare, con successo, mi auguro, alla regolamentazione in senso democratico dei partiti secondo l'articolo 49 della Costituzione, alla revisione del sistema di finanziamento dell'attività politica, al rafforzamento delle normative anti-corruzione. Non può esserci democrazia funzionante senza il canale dei partiti politici. Nessuna nuova o più vitale democrazia può nascere dalla demonizzazione dei partiti”.

E chiosa affermando che i partiti devono uscire da logiche “di mera gestione del potere”. 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©