Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Era in fase di atterraggio, finisce su cavo elettrico

Narni: cade elicottero ultraleggero, due morti


Narni: cade elicottero ultraleggero, due morti
15/01/2012, 18:01

TERNI - Un elicottero ultraleggero Robinson è precipitato oggi pomeriggio intorno alle ore 15.30 in un campo situato a pochi metri dalla superstrada 675 Terni - Viterbo e dallo svincolo autostradale di Orte, nei pressi di San Liberato di Narni. Entrambe le persone a bordo sarebbero decedute.
Si tratterebbe di due uomini, originari rispettivamente di Narni e di Vitorchiano (Viterbo). L'elicottero è entrato in contatto con la fune di acciaio che contiene i cavi della media tensione (150mila volt) in un terreno adiacente la superstrada, Sul posto, oltre ai carabinieri del comando di Narni Scalo, sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Terni, del distaccamento di Amelia e una squadra proveniente da Civitacastellana.
Stando ad una prima ricostruzione, sarebbe avvenuto in fase di atterraggio l'incidente: nell'impatto, i due uomini a bordo sono morti. Stando a quanto hanno potuto ricostruire i vigili del fuoco di Terni (che sono sul posto per estrarre le due vittime dalla cabina), le pale del velivolo avrebbero agganciato un cavo dell'energia elettrica (privo pero' di corrente), cavo che si trova ad un centinaio di metri di altezza, proprio sulla linea di volo che porta alla piccola aviosuperficie, nella stessa zona, dove l'elicottero veniva di solito ospitato. Nell'impatto con il cavo, le pale si sono staccate dalla cabina, che e' stata trovata dai soccorritori a diversi metri di distanza dal rotore, al quale è ancora attorcigliato lo stesso cavo elettrico.

Commenta Stampa
di dg
Riproduzione riservata ©