Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nasce a Pompei la Fondazione “Bartolo Longo – III Millennio”


Nasce a Pompei la Fondazione “Bartolo Longo – III Millennio”
04/10/2011, 13:10

Sabato 8 ottobre, alle ore 11.00, la presentazione nell’aula consiliare di palazzo De Fusco. Combattere il cancro attraverso la ricerca scientifica, l’informazione e l’attività medica specialistica. Con questi obiettivi è nata a Pompei la Fondazione “Bartolo Longo – III Millennio” che sarà presentata sabato 8 ottobre, alle ore 11.00, presso l’aula consiliare della Casa comunale.

«In un territorio come la Campania, messo a dura prova da incuria ed attacchi selvaggi – dice il medico chirurgo Sergio Amitrano, presidente della Fondazione – le continue e incessanti problematiche relative alle patologie oncologiche rendono opportuno uno sforzo unitario di intenti per poter affrontare con professionalità e competenza il futuro».

La Fondazione, ispirandosi all’opera del beato Bartolo Longo, fondatore della “nuova” Pompei, intende affrontare tali problematiche attraverso la ricerca e la prevenzione. Tra le priorità, infatti, c’è l’allestimento e la gestione di centri specialistici d’eccellenza ai quali affiancare costanti attività di ricerca e di promozione dell’attività medica, educativa e scientifica. Inoltre, la Fondazione “Bartolo Longo III Millennio” intende avvalersi della collaborazione di altre istituzioni, pubbliche e private, di livello nazionale e internazionale, che perseguono le medesime finalità.

In occasione della presentazione di sabato 8 ottobre saranno presenti il prof. Paolo Veronesi, dell’Istituto europeo di Oncologia di Milano (Ieo) e presidente della Fondazione “Umberto Veronesi”; il dott. Pietro Caldarella dell’Istituto europeo di Oncologia di Milano.

Seguiranno gli interventi dei componenti del Comitato scientifico della Fondazione “Bartolo Longo”. Il prof. Antonio Acquaviva, oncologo pediatra, affronterà il tema “Oncologia pediatrica in Italia, attualità e prospettive”. Il prof. Augusto Iazzetta, dirigente dell’Istituto tumori “Pascale” di Napoli, prenderà in esame invece il delicato rapporto tra alimentazione e cancro, nel suo intervento su “Dieta mediterranea, cultura e prevenzione”. Infine, la questione “Oncologia in Campania, realtà e prospettive del nostro territorio” sarà affrontata dal dott. Nunzio Tufano, responsabile del Centro senologico territoriale di Boscoreale, dell’Asl Napoli 3 Sud.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©