Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nascondeva cocaina in un accendino dietro un'edicola votiva: arrestato


Nascondeva cocaina in un accendino dietro un'edicola votiva: arrestato
03/11/2011, 16:11

Ieri sera, gli agenti del Commissariato di Polizia “Vicaria-Mercato”, hanno arrestato S.D.A., 36enne napoletano, per detenzione di sostanza stupefacente per uso non esclusivamente personale.

Dai risultati di un’attività investigativa finalizzata all’individuazione delle piazze di spaccio nell’area del Quartiere Mercato, era emerso che in Via Soprammuro, un uomo di corporatura snella aveva attivato una fiorente attività per la vendita della cocaina.

Nel pomeriggio i poliziotti si sono pertanto recati in zona al fine di verificare quanto emerso dalle indagini.  Verso le 16 hanno infatti notato S.D.A. avvicinarsi ad una cappella votiva e dopo aver più volte guardato intorno a se, abbassarsi e prelevare da dietro un vaso per piante, un accendino. Con fare circospetto lo ha quindi riposto nella tasca del giubbotto e si è diretto verso traversa Garibaldi, da dove era appena giunto.

Visto ciò, i poliziotti hanno quindi deciso di fermarlo, ma appena accortosi di essere inseguito, S.D.A. si è dato ad una repentina fuga correndo attraverso i violetti della zona. In Vico Rotto al La vinaio il 36enne è stato poi raggiunto è bloccato.

Durante la fuga l’uomo aveva provato a disfarsi dell’accendino e di un bilancino di precisione che però sono stati prontamente recuperati da un poliziotto.

All’interno dell’accendino, raffigurante un tifoso che esibisce una sciarpa del Napoli, sono stati rinvenuti 7 piccoli involucri di cellophane trasparente contenenti in totale circa due grammi di cocaina. S.D.A. è stato pertanto arrestato e subito condotto alla Casa Circondariale di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©