Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nascondeva pistola con 50 proiettili tra le pentole. Arrestata


Nascondeva pistola con 50 proiettili tra le pentole. Arrestata
13/03/2010, 13:03

Cresce sempre di più, il numero delle donne che s’imbattono in vicende giudiziarie.

Gli agenti del Commissariato di Polizia San Paolo, infatti, hanno arrestato Anna Mottola, 35 anni perché responsabile del reato di detenzione di arma clandestina, munizionamento e ricettazione.

A seguito di indagini, poco dopo la mezzanotte, i poliziotti hanno effettuato una perquisizione all’interno dell’appartamento di Mottola, via Trencia.

In un mobile della cucina, occultata tra delle pentole, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato, avvolta in un tovagliolo di stoffa, una pistola di colore nero,

cal. 9,21 con matricola abrasa, con il caricatore inserito nonché, all’interno in una busta di plastica, un altro caricatore e 50 cartucce cal. 9 mm, marca LUGER.

Inevitabile l’arresto della donna, che è stata condotta dai poliziotti alla casa circondariale di Pozzuoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©