Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nascondeva pistola nel furgone: un arresto a Pompei


Nascondeva pistola nel furgone: un arresto a Pompei
26/10/2011, 09:10

Oggi pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza “Pompei”, hanno arrestato un 50enne di Afragola, per detenzione illegale di un arma tipo guerra. L’arresto è avvenuto alle 13:45 circa al confine con il Comune di Boscoreale. I poliziotti di Pompei stavano transitando lungo Via Grotta Parrella, quando hanno notato l'uomo scendere da un furgone in sosta davanti all’abitazione di un noto pregiudicato sottoposto agli arresti domiciliari. Alla vista dei poliziotti il 50enne si è particolarmente agitato. Insospettiti hanno deciso quindi di controllarlo e perquisirlo. Successivamente gli agenti hanno perquisito anche il furgone intestato ed in uso all'uomo. All’interno di una cassetta di colore nero, ben celata sotto alcuni cespi di insalata e racchiusa all’interno di un sacchetto di plastica, hanno trovato una pistola Luger calibro 9 modello tipo guerra. L’arma era ben imballata in quanto avvolta in un panno, avvolto in un giornale ed a sua volta tutto sigillato con del nastro adesivo da imballaggio. Nel sacchetto di plastica sono stati trovati anche 2 caricatori e 10 cartucce calibro 9 Luger. L'uomo è stato pertanto immediatamente arrestato e condotto alla Casa Circondariale di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©