Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nastro Rosa - VIsite oncologiche gratuite a Salerno


Nastro Rosa - VIsite oncologiche gratuite a Salerno
30/09/2011, 17:09

Anche quest’anno la sezione provinciale di Salerno della LILT è in prima linea per la campagna di informazione e prevenzione oncologica “Nastro Rosa”. Ad ottobre, com’è ormai consuetudine, la LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) ed Estée Lauder Companies, società leader nella profumeria di prestigio, torneranno in prima linea nella lotta a questa severa patologia neoplastica, che registra un’incidenza sempre maggiore.
Testimonial dell’edizione 2011 sarà Federica Pellegrini, campionessa mondiale di nuoto ed attuale detentrice del record del mondo di stile libero.

La Campagna Nastro Rosa, ideata nel 1989 negli Stati Uniti da Evelyn Lauder e promossa in 90 Nazioni, ha come obiettivo quello di sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull’importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella, informando il pubblico femminile anche sugli stili di vita correttamente sani da adottare e sui controlli diagnostici da effettuare.

IL TUMORE AL SENO E L’IMPORTANZA DELLA DIAGNOSI PRECOCE
Sebbene negli ultimi anni si sia registrata una costante riduzione della mortalità, il tumore al seno è ancora il più frequente della popolazione femminile. La sua incidenza è in costante crescita, anche nel nostro Paese, tanto che si prevede verranno diagnosticati, in quest’anno, oltre 41.000 nuovi casi. Tra le cause, l’allungamento dell’età media della popolazione femminile e l’aumento dei fattori di rischio. Vincere la malattia è possibile nella grande maggioranza dei casi, grazie soprattutto alla prevenzione e all’anticipazione diagnostica.

LA CAMPAGNA NASTRO ROSA: LE INIZIATIVE DEL MESE DI OTTOBRE
Per ogni donna la prevenzione deve essere sinonimo di promozione del proprio benessere, della propria salute, ma anche della propria bellezza.

LE INIZIATIVE A SALERNO

 VISITE SENOLOGICHE
Durante il mese di ottobre in tutti i 395 punti Prevenzione (Ambulatori) LILT (tra cui quello di Salerno, in via Pio XI nei locali dell’ex Ospedale Vernieri), saranno a disposizione medici e specialisti per visite senologiche e controlli clinici strumentali.

 IL CALENDARIO DI VISITE ED EVENTI
Per prenotazioni ed informazioni Per conoscere giorni e orari di apertura dell’ambulatorio LILT, in cui effettuare anche esami di diagnosi precoce e controlli, si può chiamare uno dei seguenti recapiti:

Numero Verde SOS LILT 800 998877
Sezione provinciale LILT di Salerno 089 220197
Linea mobile dedicata LILT 331 6487548
Mail: lilot@tiscali.it.

o consultare i siti www.nastrorosa.it o www.lilt.it dove saranno pubblicati anche gli eventi organizzati nelle varie città italiane nel mese di ottobre.

L’EDIZIONE 2011

 MONUMENTI ILLUMINATI DI ROSA IN ITALIA E IN TUTTO IL MONDO
Nel mese di ottobre, l’Italia, e il resto del Mondo si tingeranno nuovamente di rosa, colore simbolo della lotta contro il tumore al seno.
Nell’edizione Nastro Rosa 2010, la sig.ra Evelyn Lauder, fondatrice nel 1989 della Campagna, è entrata nel Guinness dei Primati in una nuova categoria per il “maggior numero di monumenti illuminati per una buona causa nelle 24 ore dei fusi mondiali”.
Dagli Stati Uniti a Hong Kong, dall’Austria all’India, dalla Francia all’Australia, dal Medio Oriente al Giappone, dal Messico ad Israele, dalla Grecia all’Olanda, 38 sono stati i monumenti illuminati, lo scorso ottobre, in occasione della Campagna che hanno permesso il raggiungimento di questo primato secondo i canoni stabiliti dal Guinness dei Primati. Anche l’Italia – grazie al prezioso sostegno della Sezione LILT di Firenze è stata determinante ed ha contribuito illuminando di rosa la Fontana del Nettuno (meglio nota come il “Biancone”), ma anche il Duomo di Salerno e, due anni fa, il Castello di Arechi).
Una luce rosa, dunque, unirà anche quest’anno la nostra Penisola dal Nord al Sud, con tanti monumenti, edifici e statue che resteranno illuminati per una o più notti a testimoniare che, grazie a un’efficace e corretta prevenzione, questa malattia tumorale si può, e si deve, vincere. Come in Italia, anche in tutto il resto del mondo si accenderanno di luce rosa location famosissime e prestigiose, quali l’Empire State Building (New York, USA), le Cascate del Niagara (Ontario, Canada), Opera House (Sidney, Australia), la Torre 101 (Taipei, Taiwan), il Ponte di Nan Pu (Shangai, Cina), la Torre di Tokyo (Tokyo, Giappone), l’Arena di Amsterdam (Amsterdam, Olanda).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©