Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Lo studio del Codacons mette a nudo gli "orrori" natalizi

Natale, candele e dopobarba tra i regali meno graditi

Veto anche su soprammobili, foulard, guanti e sciarpe

Natale, candele e dopobarba tra i regali meno graditi
20/12/2011, 18:12

ROMA - Oggetti natalizi, profumi e dopobarba, soprammobili, sciarpe e guanti. Sono i regali più sgraditi agli italiani, secondo la classifica stilata dal Codacons, che anche quest'anno ha chiesto ai consumatori cosa non vorrebbero ricevere per il prossimo Natale. Dunque gli accessori natalizi, che occupano il primo posto nella lista nera dei regali, pagano lo scotto di essere considerati inutili, in quanto vengono usati solo una volta all'anno. Al secondo posto profumi e dopobarba, per i quali è sempre difficile indovinare la fragranza preferita di una persona, mentre per i soprammobili, al terzo posto, pare ci sia sempre meno spazio nelle case italiane, oltre al fatto che dovrebbero abbellirle, ma non sempre piacciono a chi riceve il regalo. Seguono, al quarto posto, foulard, guanti e sciarpe, seguite al quinto posto dalle cravatte: i primi non vengono indossati abbastanza frequentemente, mentre le cravatte sono troppo soggette al gusto personale. Al settimo posto i libri, che spesso purtroppo vengono riciclati senza nemmeno essere letti. In ottava posizione le pantofole e al nono i dvd, mentre chiudono la classifica i casalinghi vari. «Il regalo migliore - si legge in una nota del Codacons - è il pensiero giusto. Dimostrare che si è pensato al dono, azzeccando il gusto della persona, è molto più gradito che non mettere in mostra i soldi con il solito costoso profumo o l'ennesima cravatta in seta. Insomma regali utili e ragionati, pensati sui gusti dell'individuo, piuttosto che prodotti superflui ed impersonali».

Commenta Stampa
di va.es.
Riproduzione riservata ©