Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Natalis Loci, 11 concerti in provincia Salerno


Natalis Loci, 11 concerti in provincia Salerno
23/12/2011, 15:12

S’inaugura lunedì 26 dicembre la rassegna musicale “Natalis Loci”, promossa dall’Ente Provinciale per il Turismo di Salerno, in continuità con “Contrasti – Lo Spirito del Natale” dello scoro anno. L’iniziativa è finalizzata alla valorizzazione del territorio, attraverso l’esibizione di artisti locali di respiro nazionale e internazionale.

La rassegna punta a creare sinergia tra tutte le aree della provincia di Salerno, con particolare attenzione alle zone interne, offrendo un’occasione di visibilità più marcata per intercettare gli attuali flussi turistici nazionali. “Si tratta di un’occasione finalizzata a qualificare, nella continuità con le azioni sin qui realizzate, la nostra azione promozionale, valorizzando talenti ed espressioni artistiche della nostra terra”, spiega Ilva Pizzorno, Commissario Straordinario dell’EPT di Salerno. “La nostra iniziativa – continua Ilva Pizzorno - tende a coniugare le eccellenze dei beni culturali materiali con quelle immateriali del territorio”.

“Natalis Loci”, organizzata dall’EPT di Salerno, con la direzione artistica di Silvia Siniscalchi, propone undici concerti, che si muovono sul filo della diversità e della continuità, con un repertorio che spazia dalla tradizione musicale occidentale còlta alla musica etnica mediterranea e d’oltreoceano. Si va dalle sonorità rinascimentali dell’Ensemble CantAbilis, diretto da Gennaro Rivetti, alle originali composizioni della pianista napoletana Maria Gabriella Mariani, agli effetti timbrici delle percussioni del Musicateneo Percussioni Ensemble, diretto da Paolo Cimmino, agli imponenti contrappunti vocali della Corale polifonica della parrocchia “San Giovanni Battista” di Vietri sul Mare, diretta da Pietro D’Amico, al recital lisztiano del pianista Costantino Catena, alle conversazioni musicali colte del Quartetto d’archi Mitja.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©