Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Riprendono le ricerche dopo due giorni di maltempo

Naufragio di Lampedusa, riprendono le ricerche

Si cercano altre 250 persone

Naufragio di Lampedusa, riprendono le ricerche
06/10/2013, 10:31

LAMPEDUSA - Dopo due giorni di pausa a causa del maltempo, sono riprese le ricerche dei dispersi del naufragio davanti all’isola dei Conigli, in cui hanno perso la vita centinaia di immigrati. Negli ultimi due giorni lo scirocco e il mare mosso avevano permesso solo una perlustrazione aerea della zona, ma ora i sommozzatori della Guardia Costiera, della Guardia di Finanza e dei Vigili del Fuoco, insieme ai palombari della Marina, sono pronti ad immergersi nell’area del relitto e a riprendere le ricerche. I migranti sopravvissuti hanno riferito che sul barcone c’erano 518 persone. Se questo dato è vero, ciò significa che in fondo al mare giacciono i corpi di almeno altre 250 persone

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©