Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

'Ndrangheta, arrestato boss Ciccio Pesce

Era nascosto in un bunker a Rosarno

'Ndrangheta, arrestato boss Ciccio Pesce
10/08/2011, 10:08

La ‘ndrangheta perde un altro pezzo importante della “squadra”. E’ finito in manette Ciccio Pesce, meglio conosciuto come “Cicciu testuni”, il 33enne erede di un casato di ‘ndrangheta molto potente. Era sfuggito all’arresto già nel mese di aprile, durante l’operazione denominata “All inside”. Ciccio era attualmente nascosto in un bunker situato nel cortile di un’azienda a Rosarno, in Calbria. Quaranta metri quadri: questo lo spazio in cui viveva, necessario per ricevere e scrivere pizzini. L’operazione di arresto è stata condotta dai Carabinieri del Comando Provinciale e del ROS di Reggio Calabria e dello Squadrone Eliportato Cacciatori a Rosarno. Ciccio Pesce era iscritto nell’elenco dei “latitanti pericolosi”, secondo il Ministero dell’Interno.
 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©