Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

'Ndrangheta, catturato il latitante Sebastiano Pelle

Era ricercato dal 1995, appartenente cosca di Sal Luca

'Ndrangheta, catturato il latitante Sebastiano Pelle
10/11/2011, 10:11

Era latitante dal 1995, considerato uno dei trenta boss di massima pericolosità. Sebastiano Pelle, 57 anni, è stato catturato ieri sera dal Ros e dai carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria. Il blitz della cattura è avvenuto nei pressi del porto di Reggio Calabria, dove il latitante è stato trovato munito di arma da fuoco, che non ha potuto utilizzare per la fuga, poiché immediatamente fermato dagli agenti. Pelle, ricercato per per associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di armi e sostanze stupefacenti, è nipote di Antonio Pelle, ultimo padrino della ‘ndrangheta di San Luca. Proprio a San Luca si erano intensificate le ricerche da parte degli inquirenti, poiché qui era stato ritrovato un bunker dove si pensava che il boss si fosse rifugiato per un po’ di tempo. Ad incastrare i movimenti di Pelle, probabilmente in fuga verso un rifugio sicuro. Sarebbero stati proprio i suoi familiari a favorire la scoperta dei suoi movimenti, attraverso alcune intercettazioni effettuate dal Ros.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©