Cronaca / Nera

Commenta Stampa

‘Ndrangheta, latitante arrestato nelle campagne di Melito


‘Ndrangheta, latitante arrestato nelle campagne di Melito
16/02/2009, 18:02

Era sfuggito alla cattura lo scorso 3 luglio nell'ambito dell'operazione 'Metallica' condotta dalla Direzione distretuale antimafia di Milano, con la quale e' stata colpita una pericolosa organizzazione criminale 'ndranghetista facente capo a Giuseppe Onorato, di 72 anni, operante in Lombardia, Veneto, e nelle provincie di Reggio Calabria, Roma e Napoli, dedita alle estorsioni. Paolo Latella, di 39 anni, elemento di spicco del clan Libri operante nella città di Reggio Calabria, è stato arrestato questa mattina dai carabinieri del comando provinciale di Reggio Calabria, diretti dal colonnello Leonardo Alestra. I militari del nucleo investigativo del reparto operativo lo hanno colto nel sonno nell'abitazione di Pasquale Iamonte, 36 anni, cugino del boss Natale, capo dell'omonima cosca egemona nel territorio della provincia jonica reggina, nelle campagne di Melito Porto Salvo. All'inizio Latella ha negato la propria identità ma poi, quando i carabinieri gli hanno detto che lo avrebbero sottoposto alla prova delle impronte digitali per accertarla, si e' arreso. Con lui è stato arrestato anche Pasquale Iamonte, per favoreggiamento. Latella e' ritenuto responsabile di associazione per delinquere di tipo mafioso e numerosi episodi di estorsione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©