Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Effettuavano anche infiltrazioni di botulino

Nel Bergamasco “stanati” falsi dentisti, sequestri e denunce


Nel Bergamasco “stanati” falsi dentisti, sequestri e denunce
21/01/2012, 10:01

SERIATE (BG) – Stanati dalla Guardia di Finanza, durante l’operazione “Sanità sicura”, ambulatori medici all'interno dei quali lavoravano falsi dentisti e chirurghi estetici.  Il sequestro  a Seriate (Bergamo), dove sei   persone, tra cui due medici compiacenti, sono state denunciate a piede libero.
Nel corso dell'operazione , i militari della Fiamme Gialle hanno sorpreso e filmato due degli indagati, entrambi non medici, intenti ad effettuare visite o prestazioni mediche - uno dei quali senza camice, né guanti, né mascherina - nei confronti di pazienti già seduti su due poltrone odontoiatriche.
Complessivamente sono state sequestrate circa 400 confezioni di dispositivi medici, di prodotti cosmetici e anabolizzanti, questi ultimi rinvenuti nell' abitazione di uno dei falsi medici. Il valore della merce sequestrata è di circa 20.000 euro. Inoltre i rilevamenti effettuati hanno evidenziato che presso il centro medico di Seriate, oltre alle cure dentistiche abusive, venivano effettuate anche prestazioni medico estetiche, quali infiltrazioni di botulino e di acido ialuronico. Numerosi pazienti del centro medico hanno dichiarato di non essere a conoscenza del fatto che i due medici non fossero abilitati all'esercizio della professione.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©