Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ancora dubbi sulla causa del decesso

Nepal, morta una coppia di turisti italiani


Nepal, morta una coppia di turisti italiani
26/12/2013, 11:55

KATHMANDU - Due turisti italiani, una coppia, Luciano Trezza, 53 anni, e Rita Melorio, 48, sono stati trovati morti in una stanza d’albergo nel quartiere di Lagan, a sud ovest di Katmandu, la capitale politica e religiosa del Nepal: erano arrivati nella guest house lo scorso 11 dicembre e sono stati visti l'ultima volta dallo staff dell'albergo mercoledì mattina. A dare la notizia il sito del giornale nepalese myrepublica.com e l’Himalayan Times, citando fonti di polizia.
Il personale, non vedendoli più uscire dalla stanza, ha chiamato la polizia. Risultano ancora ignote e tutte da stabilire le cause del decesso: le prime ipotesi parlano di morte per asfissia o soffocamento causate, forse, delle esalazioni dei fornelli: secondo il personale dell’albergo i due erano soliti cucinare in camera, questo spiegherebbe il ritrovamento di tre bombole del gas e di alcuni utensili che appartenevano alla coppia. Ma non c’è ancora certezza definitiva sulle cause della morte dei due.

Il console Bieller ha spiegato che è in attesa di una decisione dei famigliari sul da farsi, anche riguardo all’autorizzazione di una eventuale autopsia.

Commenta Stampa
di Elisa Manacorda
Riproduzione riservata ©