Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

DIfficile concordare le richieste degli ex coniugi

Nessun accordo tra Berlusconi e Veronica Lario


Nessun accordo tra Berlusconi e Veronica Lario
13/04/2010, 12:04

MILANO - Continua nel massimo segreto l'andamento della causa civile tra Silvio Berlusconi e Veronica Lario, per decidere le condizioni economiche della loro separazione. Il giudice Servetti sta cercando di raggiungere un accordo tra le parti, ma appare difficile, data l'enorme differenza tra richiesta ed offerta: la Lario chiede 43 milioni annui e l'addebito di responsabilità all'ex marito; Berlusconi offre al massimo 3,5 milioni annui. Pare che il giudice abbia chiesto una udienza al premier, per cercare di convincerlo ad aumentare la sua disponibilità economica; mentre la Lario potrebbe già essere stata sentita.
DI notizie certe sul punto ce ne sono pochine, salvo il fatto che l'udienza di Berlusconi potrebbe essere prevista a giorni, come dimostrerebbe l'elenco degli impedimenti presentato ieri dall'Avvocato Nicolò Ghedini al processo che vede Berlusconi imputato per i fondi neri Mediaset.
Ove l'accordo non dovesse essere raggiunto, si procederebbe alla separazione con addebito e potrebbe diventare una lotta all'ultimo gossip, vero o falso che sia, ottenuto dai media di proprietà del premier

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©