Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Trovata solo una nave affondata da tempo

Nessuna nave dei veleni tra Maratea e Palinuro


Nessuna nave dei veleni tra Maratea e Palinuro
16/11/2009, 16:11

Tutto il fondale marino nella zona antistante il golfo di Palinuro e il golfo è stato scandagliato dalle navi utilizzate dal Ministero dell'Ambiente. Secondo quanto riferisce una nota dello stesso Ministero, l'unica nave trovata sommersa era a 550 metri di profondità. Si tratta di una imbarcazione lunga 20 metri, con molte reti da pesca a bordo e adagiata sul fondale da molti anni. Non risulta nei registri dei sinistri delle Capitanerie di porto vicine, tuttavia i rilevamenti dicono trattarsi di una nave da diporto. Per sicurezza è stata anche misurata la radioattività dell'acqua nella zona, ma nessun dato ha fatto pensare che fosse quella la nave, di cui ha parlato il pentito della 'ndrangheta Francesco Fonti, affondata per disfarsi si un carico di rifiuti radioattivi. Inizialmente il pentito aveva indicato un punto davanti Cetraro, decisamente più a sud di Maratea; ma i successivi rilevamenti hanno dimostrato come quel relitto fossero i resti del piroscafo "Catania", affondato più di 80 anni fa.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©