Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sulmona, udienze giorno e notte contro la riforma

No alla chiusura, il Tribunale in autogestione

Sette processi in programma tra stasera e domani mattina

No alla chiusura, il Tribunale in autogestione
05/12/2011, 21:12

SULMONA - Una maratona per dire no al progetto di chiusura dei tribunali minori. Il Tribunale di Sulmona celebra processi di notte e di giorno per almeno una settimana: uno sciopero al contrario. Invece di bloccare l’attività, avvocati e personale hanno deciso di incrementarla, celebrando processi a ciclo continuo. Solo tra stanotte e domani mattina, sono sette le udienze penali in programma. Contemporaneamente, in un'altra aula del tribunale sono state portate avanti anche cause di lavoro e civili, mentre nell'atrio si è insediato un presidio, composto da avvocati e dal personale giudiziario, che vigilerà sulla struttura 24 ore su 24. L’obiettivo è raccogliere firme e consegnarle al ministro della Giustizia, Paola Severino. “L'autogestione andrà avanti almeno per una settimana - annuncia il presidente dell'Ordine degli avvocati, Gabriele Tedeschi - quindi ci saranno anche altre iniziative”. Si registra una grande adesione sia degli avvocati sia del personale giudiziario, a sostegno dell'iniziativa. Piena disponibilità anche dei magistrati a tenere udienze nelle ore notturne.

Commenta Stampa
di Gaia Bozza
Riproduzione riservata ©