Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Domani gli espropri del cantiere della ferrovia

No Tav, attivisti in protesta a Milano


No Tav, attivisti in protesta a Milano
10/04/2012, 22:04

MILANO – Continuano con la loto protesta i no Tav. Una ventina di manifestanti, questo pomeriggio, si sono recati nella sede a Milano del quotidiano il Corriere della Sera ed hanno lanciato volantini per informare il corteo in programma domani. La manifestazione organizzata, a Milano, ha come sempre l’obiettivo di sensibilizzare contro la linea dei treni ad alta velocità. I manifestanti, inoltre, hanno anche esposto striscioni contro la realizzazione della linea ad alta velocità. Ma le loro proteste non bloccano l’iter: domani, infatti, in Valle di Susa comincia l'iter per gli espropri temporanei dei terreni del cantiere della ferrovia ad alta velocità. E proprio per continuare a far sentire la loro voce, contro una decisione che ritengono ingiusta, il movimento annuncia una grande mobilitazione di protesta estesa in tutta Italia.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©