Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

No Tav, blitz di Digos e polizia: emesse 19 misure cautelari

Tra i fatti anche l'aggressione alla troupe di CorriereTv

No Tav, blitz di Digos e polizia: emesse 19 misure cautelari
29/11/2012, 11:33

TORINO - Blitz della polizia  e della Digos in tutta Italia nei confronti della rete dei No Tav, che ha portato alla predisposizione di 19 misure cautelari. Due persone appartenenti all’area anarchica di Trento e Roma sono state arrestate per l’episodio avvenuto il 29 febbraio scorso a danno di una troupe del Corrieretv allo svincolo di Chionocco, in Val di Susa. Sempre per questa aggressione sono indagate altre sei persone: una a Roma, due a Trento, una a Como e due a Torino, dove sono state eseguite alcune perquisizioni. Inoltre le misure cautelari, ordinate dal gip di Torino Rosanna La Rosa riguardano anche un altro episodio, ovvero l’irruzione in uno studio di ingegneri di Torino lo scorso agosto, eseguita da sette persone, finite ai domiciliari. Per altre quattro è scattato il divieto di dimora a Torino, mentre per altre sei l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Tutti dovranno rispondere dei reati di violenza privata, danneggiamento e rapina. I 17 indagati per l'irruzione negli uffici degli ingegneri dovranno invece  rispondere di violazione di domicilio aggravata e violenza privata. 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©