Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nocera Inferiore. 14 avvisi di garanzia per i medici dell’ “Umberto I”


.

Nocera Inferiore. 14 avvisi di garanzia per i medici dell’ “Umberto I”
27/08/2012, 17:18

Ancora lo spettro della malasanità per il presidio ospedaliero “Umberto I” di Nocera Inferiore. 14 sono gli avvisi di garanzia per il decesso di Francesco Vitaliano, il 52enne di Roccapiemonte, deceduto, in maniera ancora poco chiara. A fare, possibilmente, luce sulla morte la Procura nocerina, che ha aperto un’inchiesta disponendo l'autopsia , già eseguita. Da qui i 14 avvisi di garanzia per altrettanti medici con l’accusa di omicidio colposo.

Tutti quelli che, insomma, hanno seguito il 52enne, dal pronto soccorso, passando per cardiologia finendo con il reparto rianimazione dove è spirato. L’uomo si sarebbe recato in ospedale, per un primo controllo lo scorso 4 agosto scorso, lamentando forti dolori causati dalla cervicale, ma senza farsi ricoverare. Dopo dieci giorni, le condizioni dell'uomo si sono fatte serie, con crisi respiratorie e forti dolori interni che hanno imposto, necessariamente, il ricovero. Prima in cardiologia e poi in rianimazione, inutilmente. Da qui la denuncia e la doverosa apertura dell'inchiesta che ha coinvolto anche il medico personale della vittima.

Commenta Stampa
di Rocco Papa
Riproduzione riservata ©