Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nocera Inferiore (SA): la Guardia di Finanza sequestra 600 articoli per la scuola contraffatti


Nocera Inferiore (SA): la Guardia di Finanza sequestra 600 articoli per la scuola contraffatti
08/09/2011, 12:09

I baschi verdi della Compagnia di Scafati hanno sequestrato all’interno di un locale commerciale di Nocera Inferiore articoli per la scuola, gadget sportivi e giocattoli, per un numero complessivo di 600 unità, recanti loghi, marchi e personaggi di noti cartoni animati non originali, ovvero contraffatti nelle loro parti essenziali.
Si è trattato, in particolare, di prodotti che riproducono tra gli altri i marchi e i personaggi di “Ben10”, “Hello Kitty”, “Dragon Ball”, “Cars”.
Il materiale rinvenuto era fedelmente riprodotto e contraffatto in modo tale da trarre in inganno i consumatori non permettendo loro di notare le difformità presenti rispetto al prodotto originale.
La titolare dell’impresa, tale L.S., cittadina cinese di 30 anni, è stata deferita all’Autorità Giudiziaria per violazione agli articoli 474 e 648 del codice penale.
Insieme alla donna è stato denunciato, sempre a piede libero, il marito della stessa in quanto anch’egli operava all’interno del magazzino.
Il nuovo sequestro, che segue di pochi giorni un’analoga attività effettuata a Scafati sempre dai baschi verdi della Compagnia a carico di un cittadino cinese, testimonia come con l’approssimarsi dell’inizio del periodo scolastico vi sia una vera e propria proliferazione di prodotti contraffatti per la scuola, immessi sul mercato, in previsione dell’incremento di domanda, da commercianti privi di scrupoli specie quando si tratta di prodotti che potrebbero avere un impatto pericoloso sui bambini tanto per i profili di sicurezza, quanto per quelli di tossicità.
L’attività operativa, che s’inquadra nell’ambito dei servizi di controllo del territorio predisposti e coordinati dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno, con particolare riguardo al contrasto alla contraffazione dei marchi registrati, conferma ancora una volta l’impegno profuso quotidianamente dalle Fiamme Gialle a tutela dei cittadini.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©