Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La ragazza è delusa:"La gente mi disprezza"

Noemi Letizia: l'amicizia di Berlusconi mi Penalizza. Mi sento come se fossi minacciata


Noemi Letizia: l'amicizia di Berlusconi mi Penalizza. Mi sento come se fossi minacciata
05/01/2010, 18:01

NAPOLI - Sta evidentemente scoprendo per la prima volta quant'è difficile e spesso crudele il mondo reale. La giovincella partenopea convinta di poter-saper far tutto ma sempre più faccia a faccia con il non poter-saper far nulla, soffre e si sfoga:"L'amicizia con il Cavaliere non fa altro che penalizzarmi...ultimamente data l'aggressione che ha subito mi sento anche minacciata".
Da aspirante show girl ad aspirante modella ad aspirante cantante ad aspirante attrice, la neodiciottenne-tuttologa scopre che, lo stretto legame con "il papi", non è poi così conveniente per chi comunque non è dotato del minimo talento. Dopo aver rovinato un successo come "All I want for Christmas is you", la biondina oramai divenuta ramata si dice molto delusa poichè "tante volte sono stata scartata senza nemmeno un provino". In ultimo, fa quasi tenerezza la sua candida ingenuità (che si potrebbe confondere con la presunzione) quando si vede negata la possibilità di partecipare a "Ballando con le stelle" e si ritrova costretta a rimaner disillusa nelle stalle. Insomma: il mondo non perdona i frutti acerbi che hanno l'avventatezza di proporsi come cibi succulenti. La piccola di Portici rischia di bruciarsi per una "cattiva amicizia" più grande di lei, dei suoi genitori, della sua realtà; dei suoi sogni.
Su yuoutube e facebook, infatti, è impossibile trovare anche un solo commento positivo rivolto alla sua persona e alle sue un po' goffe perfomance canore (decisamente evitabili).
"Diva e Donna" la intervista e raccoglie queste sue amare confessioni ma, la "consolazione", più che magra appare proprio anoressica per una ragazzina che a 17 anni era convinta di poter diventare la nuova Sofia Loren.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©