Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nola, approvata sanatoria sanzioni al Codice della Strada


Nola, approvata sanatoria sanzioni al Codice della Strada
30/10/2009, 10:10


NOLA - Dopo l’approvazione della G.M. ed il vaglio della V Commissione Consiliare, presieduta dal consigliere Franco Nappi, è stata approvata in via definitiva, dal Consiglio Comunale, la “Sanatoria sui pagamenti arretrati delle sanzioni al Codice della Strada”, proposta dall’Assessore alle Finanze Antonio Russo. Il provvedimento è stato approvato con 23 voti a favore, 1 astenuto (il consigliere Umberto Bruno) ed 1 contrario (il consigliere Luigi Conventi). Grazie alla “sanatoria”, recentemente attuata anche Milano, Napoli e Roma, i debitori degli importi iscritti a ruolo, ovvero chi ha già ricevuto un’ingiunzione di pagamento della sanzione al Codice della Strada, hanno la possibilità di regolarizzare la propria posizione pagando una somma pari al minimo della sanzione finanziaria amministrativa prevista per ogni singola norma violata; delle spese di procedimento e notifica del verbale; un aggio per l’agente della riscossione pari al 4% del riscosso e delle somme dovute allo stesso agente e titolo di rimborso per le spese sostenute per le procedure esecutive effettuate e per i diritti di notifica della cartella. Conseguentemente, è sospesa la riscossione di tutte le multe iscritte a ruolo entro il 31-05-2007, contenenti i verbali elevati entro il 31-12-2004. Il Comando della P.M. provvederà ad individuare le multe oggetto della “sanatoria” ed a quantificarne l’importo, mentre sarà l’Autorità di Riscossione ad inviare per posta non raccomandata, la comunicazione al debitore. Le somme dovute per la definizione sono dovute in unica soluzione ed in caso di mancato integrale pagamento, entro i termini stabiliti, la “sanatoria” sarà inefficace e si procederà in via ordinaria.
Il regolamento della “sanatoria” sarà pubblicato anche sul sito istituzionale del Comune di Nola, www.comune.nola.na.it.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©