Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nola, scoperta fabbrica del falso: un arresto


Nola, scoperta fabbrica del falso: un arresto
07/09/2011, 11:09

Gli agenti del Commissariato di Polizia Nola hanno arrestato Luigi Cataldo, 62 enne per il reato di detenzione e riproduzione illegale di un ingente quantitativo di CD di video giochi per PS1 e 2, Nintendo DS, Nintendo WII e per PC nonché DVD – film di cartoni animati e altro.

I poliziotti, nell’ambito di un predisposto servizio finalizzato ad individuare la filiera della contraffazione sono risaliti dapprima all’abitazione ubicata a san Paolo Belsitaoe trasformata come base tecnica logistica per il confezionamento i cui supporti digitali andavano poi “ piazzati ” nell’attività commerciale di via Circumvallazione gestita da Cataldo.

Nel corso della perquisizione a casa, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato computer, masterizzatori e stampanti a colori per stampare locandine riproducenti i giochi contraffatti con i loghi della PS2 – Nintendo Wii, Nintendo DS, XBOX360 , 1200 dischetti master, un raccoglitore contenente copie di locandine a colori di giochi PS2 e una novantina di CD non ancora da utilizzare.

I controlli venivano estesi anche all’autovettura in uso all’ uomo dove nel cofano della Fiat Punto si rinvenivano e sequestravano 76 dischetti masterizzati e custoditi in apposite bustine in plastica con annesse locandine a colori sprovviste del timbro SIAE.

Altri 108 dischetti masterizzati venivano rinvenuti a seguito di un’ulteriore attività effettuata all’interno del negozio di Nola dove nel doppio fondo di un cassetto del banco vendita nonché altro materiale e numerose locandine a colori dei giochi oggetto di duplicazione.

Su disposizione dell’A.G. l’uomo veniva sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, in attesa del processo per direttissima.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©