Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'uomo è accusato di prostituzione minorile

Nola, sesso con sedicenne rom: arrestato un 58enne

I due sono stati trovati nudi in un fondo di Via Pagliarella

Nola, sesso con sedicenne rom: arrestato un 58enne
08/03/2011, 10:03

Nola - Domenica mattina, gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza “Nola”, hanno arrestato C.G., 58enne di Marcianise (CE), per il reato di prostituzione minorile.

L’arresto è avvenuto in un fondo non distante da Via Pagliarella. La zona era già da alcuni giorni sotto osservazione particolare in quanto, da fonti riservate, i poliziotti avevano appreso che nei pressi del semaforo di Via Pagliarella, una ragazza romena, minore di 16 anni, sostava solitamente in attesa di clienti per i quali si prostituiva per esigue somme di denaro.

Ieri mattina, verso le 08.00, i poliziotti hanno infatti visto l’uomo, a bordo di una BMW di colore grigio chiaro, avvicinarsi alla ragazza, farla salire e poi allontanarsi speditamente. L’uomo ha poi proseguito per una stradina sterrata per poi immettersi in un fondo agricolo dove si è quindi fermato.

Nonostante la pioggia incessante, i poliziotti sono scesi dall’autovettura di servizio e si sono inoltrati nel fondo tra l’altro estremamente fangoso. Raggiunta con non poche difficoltà la BMW, ne hanno aperto di scatto la portiera ed hanno sorpreso Gallo, completamente nudo, mentre stava avendo un rapporto sessuale con la ragazza di cui ben conosceva l’età.

Il 58enne è stato condotto in Commissariato. La minore è stata invece accompagnata all’Ospedale di Nola per costatare eventuali violenze e dopo, in presenza di familiari e di personale dei Servizi Sociali del Comune di Nola, è stata messa in condizione di raccontare la sua versione dei fatti. Dall’attenta e dettagliata ricostruzione esposta dalla ragazza, è emerso un contesto di forte degrado familiare nel quale il 58enne si è intromesso approfittando dello stato di bisogno. Dalla testimonianza della minore è anche emerso che l’uomo già in precedenza aveva approfittato del suo corpo e sempre per somme di denaro alquanto esigue.

C.G. è stato pertanto arrestato e subito condotto alla Casa Circondariale di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©