Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Giallo nella cittadina veneta. Vittime una giovane coppia

Noleggiano un pedalò. Ritrovati morti a Jesolo


Noleggiano un pedalò. Ritrovati morti a Jesolo
26/08/2010, 20:08

JESOLO - La Capitaneria di Porto di Jesolo, in provincia di Venezia, ha ritrovato nel pomeriggio il corpo di Luca Cisamolo, il giovane di Vicenza disperso da ieri.  Cisamolo, 29enne marmista di Chiampo Vicentino, era stato dato per disperso durante una gità in pedalò in compagnia della fidanzata, Marcj Edokpolior, 23 anni, nigeriana, in Italia da clandestina negli ultimi due anni. Alle 18.30 di ieri la coppia aveva preso a noleggio un pattino da uno stabilimento di Jesolo ed era partita per una gita in mare. I due non sono più rientrati. Il titolare dello stabilimento ha dichiarato mantenuto con loro un contatto visivo fino alle 19, poi ha notato che a bordo non si vedeva più nessuno. Impossibile capire cosa fosse accaduto. Dopo qualche ora di ricerca, gli agenti di polizia e della guardia costiera avevano rinvenuto la ragazza in mare, priva di vita. Ventiquattrore dopo ecco riemergere dalle acque anche il corpo del fidanzato. Gli effetti personali dei due sono stati ritrovati sul pedalò spiaggiato poco distante dallo stabilimento balneare. Un giallo, quello della giovane coppia, di cui sarà difficile venirne a capo.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©