Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nomadi, Santori (La Destra): "Non sottovalutare fenomeno come Veltroni"

Missiva al sindaco Marino

Nomadi, Santori (La Destra): 'Non sottovalutare fenomeno come Veltroni'
07/08/2013, 16:28

ROMA - “Gli ultimi gravi accadimenti di violenza collegati al fenomeno rom registratisi in queste ultime ore mi ha spinto a scrivere Ignazio Marino con l’auspicio che il primo cittadino della Capitale non sottovaluti il problema come colpevolmente fece Veltroni” lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, capogruppo de La Destra alla Regione Lazio già Presidente della Commissione Sicurezza Urbana di Roma Capitale, nell'annunciare una sua missiva al Sindaco di Roma in merito all'emergenza rom e al proliferare delle occupazioni abusive da parte della comunità nomade. 

“Da Laurentino a Collatino, passando per Magliana e Tor de’ Cenci, le richieste di aiuto della cittadinanza si moltiplicano quotidianamente ed, esponenzialmente, le preoccupazioni vanno aumentando dopo i recenti avvenimenti di aggressione violenta nei confronti delle forze dell’ordine, a Piazza di Spagna come nel campo attrezzato di Castel Romano. In questo contesto, oltre al citato aumento di tali episodi, tutti riconducibili ad alcune comunità rom, si evince purtroppo un atteggiamento di impunità che sta portando al risorgere di numerosi stanziamenti abusivi, portatori di degrado ambientale, sensibile riduzione della percezione di sicurezza da parte del cittadino e aggravamento delle condizioni igienico-sanitarie di alcuni quadranti della città. In tal senso, ad onore del rispetto della legalità e delle più elementari norme del vivere civile, auspico da parte del Sindaco fermi quanto urgenti provvedimenti tesi a bloccare la spirale di violenza innescata” conclude Santori. 

Ecco la lettera inviata al primo cittadino 

Clicca qui 
http://www.fabriziosantori.com/modules.php?name=News&file=article&sid=19022 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©