Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La donna è stata abbandonata a se stessa dal marito

Non accetta la malattia della moglie: le proibisce le cure


Non accetta la malattia della moglie: le proibisce le cure
09/11/2011, 19:11

CAVA DE' TIRRENI - Non riusciva ad accettare la malattia della moglie e così, quando la donna è stata costretta a letto per i postumi di un’emorragia cerebrale, l’ha abbandonata a se stessa, evitando di farla curare e licenziando la badante che si occupava di lei. Oltre a tutto questo, continuava a rivolgerle insulti ed epiteti alquanto sgradevoli. Comportamento questo che riservava anche ai suoi due figli di 39 e 30 anni. Così,ieri l’uomo 71enne, B. S. queste le sue iniziali, ha ricevuto da parte della polizia giudiziaria del Commissariato di Cava un’ordinanza di allontanamento dalla casa familiare, in via Carillo, emessa dal Gip del Tribunale di Salerno. L’uomo dovrà dunque mantenere le distanze dalla casa familiare e dai luoghi frequentati abitualmente dai suoi familiari. A differenza di molti casi già registrati, alla base di questo dramma familiare non vi sono motivi come la mancanza di fiducia, la gelosia o altro bensì l’impossibilità di accettare le condizioni in cui versa la moglie.  Dopo mesi di indagini condotte dalla polizia giudiziaria del commissariato di Cava De’ Tirreni, il gip del tribunale di Salerno ha emesso un'ordinanza di allontanamento dalla casa familiare. Provvedimento che è stato eseguito nella stessa giornata di ieri.

 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©