Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Non la vede a messa, sacerdote salva 84enne colta da malore


Non la vede a messa, sacerdote salva 84enne colta da malore
04/02/2009, 20:02

Una donna di 84 anni di Ischia e' stata salvata da un sacerdote che l'ha trovata a casa, in terra, dopo aver avuto un attacco ischemico. Il sacerdote non l'aveva vista in chiesa ne' aveva avuto notizie di lei dal giorno prima e si e' insospettito, ha chiamato la Polizia e sfondando la porta si e' scoperto che l'anziana donna, Laura Aprea, era riversa a terra avendo avuto una TIA (attacco ischemico transitorio). E' accaduto nella prima mattinata di oggi ad Ischia (Napoli), protagonista un sacerdote polacco, Padre Stanislao Czaplicki, responsabile della missione polacca della Diocesi di Ischia presso la chiesa parrocchiale di S. Maria di Portosalvo del parroco don Gaetano Pugliese, e gli uomini della Polizia di Stato di Ischia, coordinati dal Vice Questore Antonio Vinciguerra. Padre Stanislao si e' preoccupato perche' l'anziana donna ieri sera era assente alla messa cui partecipa tutti i giorni e si e' recato a casa sua, ha bussato alla porta, chiamato, ma dell'anziana nessuna notizia. A questo punto Padre Stanislao ha chiamato la Polizia che si e' messa in contatto con il figlio della donna, che era per lavoro a Brescia. Gli agenti hanno poi sfondato la porta e trovato l'anziana riversa a terra. Secondo gli uomini della volante l'anziana aveva provato a fare qualcosa prima di perdere del tutto i sensi, tirando a se' una sedia. La Polizia ha quindi chiesto l'intervento del 118 che ha prestato soccorso e portato l'anziana al Rizzoli dove e' ora ricoverata senza essere in pericolo di vita.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©