Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

NON OTTIENE ASILO POLITICO, INCENDIA CASA


NON OTTIENE ASILO POLITICO, INCENDIA CASA
28/09/2008, 19:09

 

Un cittadino iracheno e' stato arrestato per avere provocato un incendio nel Centro di identificazione ed espulsioni (Cie) di Bari-Palese. A quanto si e' appreso, l'uomo avrebbe agito per protesta dopo che la commissione che ha esaminato la sua richiesta di asilo ha respinto la domanda. L'immigrato ha appiccato il fuoco al modulo prefabbricato nel quale era ospitato. La struttura e' andata distrutta. Sul posto, sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia.

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©