Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Non ci sono le prove che guidasse il proprietario

Non paga l'autostrada 79 volte: il giudice lo assolve


Non paga l'autostrada 79 volte: il giudice lo assolve
11/01/2018, 18:40

VERBANIA - Un artigiano di Verbania è stato assolto dal Tribunale cittadino dall'accusa di aver truffato alla società autostradale che gestisce la A26 circa 1500 euro in pedaggi non pagati. Durante il processo, la società ha dimostrato una per una le 79 infrazioni commesse, ma non è stato sufficiente. Secondo il giudice, infatti, non è dimostrato che il furgone incriminato sia stato guidato dal'artigiano che era stato incriminato. E quindi non può essere addossata a lui la colpa per le infrazioni commesse. 

Le infrazioni sono state commesse tra il dicembre del 2014 e il giugno 2015. Le telecamere hanno ripreso la vettura che superava la barriera senza pagare, ma non hanno mai inquadrato chi fosse alla guida. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©