Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nonno su richiesta del pm Ardituro:"Confido nella magistratura"

Chiesti 13 anni di reclusione per il consigliere comunale

.

Nonno su richiesta del pm Ardituro:'Confido nella magistratura'
18/07/2013, 14:59

NAPOLI - Sono tredici gli anni di reclusione chiesti dal pubblico ministero Antonello Ardituro, in più l’interdizione perpetua dai pubblici uffici, nei confronti del consigliere comunale di Napoli Marco Nonno. Il processo è relativo ai fatti che avvennero a Pianura nel 2008, quando Nonno era in prima linea nelle battaglie politiche contro l’apertura della discarica presso il presidio dei Pisani. Furono numerosi gli scontri in quei giorni, una vera e propria guerriglia, che secondo gli inquirenti venne organizzata dalla criminalità organizzata che avrebbe avuto interesse nella vicenda. Il consigliere comunale di Fratelli d’Italia afferma ai nostri microfoni che attende con serenità il verdetto, dopo la richiesta del pm Ardituro e che nel corso degli anni ha ricevuto appoggio e solidarietà anche dagli avversari politici.

 

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©