Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Il maniaco, un tunisino di 32 anni, è stato arrestato

Novara, violentata una donna sordomuta


Novara, violentata una donna sordomuta
09/08/2010, 12:08

NOVARA - Stava passeggiando con il suo cane, quando è stata aggredita e violentata. E' accaduto ad una giovane donna sordomuta in una zona periferica di Novara intorno alle 17.30 di ieri. Il violentatore l'ha trascinata con forza nella propria casa e la ragazza non è riuscita a difendersi, non potendo urlare a causa delle sue condizioni di salute. Il maniaco, un tunisino di 32 anni, è stato arrestato dalla polizia. L'aggressore abitava a pochi metri dalla casa della donna, che dovrebbe avere tra i 25 e i trent'anni. La giovane, però, è riuscita a fuggire e a correre dai genitori, con i quali vive. Sono stati proprio loro a chiamare le forze dell'ordine, che ricostruendo la storia della vittima sono risaliti al colpevole. Nonostante fosse scappato, il maniaco è stato identificato dagli agenti durante la notte. L'uomo è finito in manette con l'accusa di violenza sessuale.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©