Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Danni in città tetti scoperchiati e muretti abbattuti

Nubifragio a Verbania, due turiste ferite in un campeggio

Primi effetti del maltempo al Nord

Nubifragio a Verbania, due turiste ferite in un campeggio
26/08/2012, 10:45

VERBANIA  - Un violento nubifragio abbattutosi su Verbania, ieri sera, ha  causato ingenti danni alle abitazioni con tetti scoperchiati, muretti abbattuti e allagamenti e ferito due turiste ospiti in un campeggio . Una  ha riportato la frattura di un braccio, l'altra di due vertebre ma senza interessamento del midollo spinale. Le donne sono state ricoverate a Verbania e a Novara. In poche decine di minuti e' caduta una grande quantità  d'acqua, accompagnata da forti raffiche di vento e grandine. Molti alberi sono stati abbattuti, sono crollati alcuni muretti e sono volate vie tegole dai tetti.  Il servizio meteorologico dell'Aeronautica militare, ha diramato un comunicato nel quale fa un quadro della situazione meteorologica per le prossime ore. Situazione: un sistema nuvoloso sull'Italia settentrionale si muove lentamente verso levante interessando gradualmente anche le regini centrali. Tempo previsto fino alle 24 di oggi. Nord: netto miglioramento su Valle d'Aosta e Piemonte. Il maltempo si concentra tra Liguria di levante, Lombardia e Triveneto con temporali di forte intensità che tenderanno ad attenuarsi a partire dal primo pomeriggio su Liguria e Lombardia. Precipitazioni anche su Emilia Romagna ma in forma più attenuata e con tendenza a localizzarsi sulla Romagna dal pomeriggio. Centro e Sardegna: molte nubi su Toscana e settore appenninico settentrionale con piogge o temporali, localmente intensi sulla parte settentrionale della regione ma miglioramento gradualmente nel corso del pomeriggio. Molte nubi che arrivano anche sulle rimanenti regioni centrali con piogge o rovesci inizialmente su Lazio, Umbria e Appennino marchigiano, dalla sera tempo in miglioramento ma precipitazioni che tenderanno a persistere su marche ed Abruzzo. Sud e Sicilia: tempo inizialmente stabile ma con nuvolosità sempre più estesa che tenderà nel pomeriggio ad interessare Campania e Molise con piogge o rovesci sparsi. Nel corso della serata-notte qualche fenomeno atteso anche su Puglia garganica e localmente sulle aree tirreniche di Calabria e Sicilia.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©