Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arrestato dalla Guardia di Finanza a Treviso uomo di 58anni.

Nullafacente per il Fisco. Viveva in villa e guidava Bmw


Nullafacente per il Fisco. Viveva in villa e guidava Bmw
01/06/2010, 20:06

TREVISO  - Nullatenente a bordo di una Bmw. Troppo strano per non accorgersene. Eppure G.F., 58enne di Jesolo, ma residente a Treviso, è riuscito a prendere per il verso lo Stato per circa 10 anni.  Auto potenti, una villa lussuosa circondata da un ampio giardino. Tutto senza dichiarare alcun reddito, sottoscrivendo d'essere a totale carico della moglie. La quale però risulta nullafacente. Gli uomini delle Fiamme Gialle della Tenenza locale, hanno braccato stretto l’uomo nelle ultime settimane. Troppi eraano i dubbi sul tenore di vita del 58enne. Le indagini sono ancora in corso, ma ciò che ha messo sul chi va là le Fiamme Gialle è stata èproprio l’auto dell’indagato, un Bmw di grossa cilindrata. “Si tratta di uno specifico progetto del nostro Governo – ha spiegato il maresciallo aiutante, Eraldo di Silvestre - attuato con il Nucleo Speciale Entrate di Roma, in base al quale i possessori di automobili di grossa cilindrata vengono messi a confronto con il reddito che dichiarano”. Individuata le automobili di grossa cilindrata di proprietà dell’uomo (Bmw X5 e Audi A6) attraverso la targa è risalita al proprietario. “Il soggetto in argomento - spiega la Gdf in un comunicato - che risultava essere un privato non imprenditore, a partire dal periodo d'imposta 2000, non ha più presentato alcuna dichiarazione dei redditi, risultando addirittura familiare a carico della moglie. Lo stesso, oltre a possedere una lussuosa villa di oltre 360mq con annesso giardino di notevole estensione, circolava con autovetture di grossa cilindrata”. L'uomo in dieci anni avrebbe evaso oltre un milione di euro.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©