Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Operazione “Cassandra”:13 arresti e 9 denunce

Nuoro: sgominata banda di narcotrafficanti


Nuoro: sgominata banda di narcotrafficanti
23/09/2010, 16:09

La maxi operazione della Polizia di Nuoro, denominata “Cassandra”, nome con cui i trafficanti chiamavano la cocaina, ha portato, dopo due anni di indagini, all’arresto di 13 persone ed altre 9 sono state denunciate a piede libero. Durante l'indagine, svolta attraverso una fitta rete di intercettazioni, pedinamenti e controlli del territorio, sono stati eseguiti tre arresti in flagranza. La stima del giro d’affari è di un milione di euro.

Nell’operazione sono stati impiegati 160 uomini della Polizia e quattro unità cinofile antidroga del Caip di Abbasanta.

Sono state effettuate quarantacinque perquisizioni in tutta la provincia a carico di piccoli spacciatori e consumatori di droga e sequestrati diversi grammi di cocaina e hashish, bilancini e sostanze da taglio.

Secondo il capo della Squadra Mobile Fabrizio Mustaro ed il pm Luca Forteleoni: “Per non essere scoperti dalla Polizia erano soliti parlare in codice si davano appuntamento nei bar e nelle piazze, lungo le strade della provincia e nei centri commerciali. Chiamavano la droga 'caffe'', 'cd', 'maialetti', 'lastre', 'documenti', 'pizza', 'pane', 'salsicce'. Parlavano di 'macchine' e 'preventivi', a volte, piu' esplicitamente, di 'fumo', 'roba', 'cannoni', 'panetti' ed 'erba' ma, linguaggi cifrati a parte, i dialoghi erano tutti sulla vendita frenetica di cocaina, hascisc, marijuana e ketamina''.

Commenta Stampa
di Caterina Cannone
Riproduzione riservata ©