Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nuove disposizioni per promuovere il riequilibrio delle rappresentanze di genere nei consigli e nelle giunte


Nuove disposizioni per promuovere il riequilibrio delle rappresentanze di genere nei consigli e nelle giunte
29/03/2013, 14:22

 

Con l'entrata in vigore delle disposizioni della legge n.215/2012, viene  promossa la parità di uomini e donne nell’accesso alle cariche elettive comunali, incidendo in materia attribuita all’esclusiva competenza statale, ai sensi dell’art. 117, secondo comma, lett. f), della Costituzione.

Il citato provvedimento modifica, con l’articolo 2, alcune disposizioni del decreto legislativo n. 267 del 2000 e del d.P.R. n. 570 del 1960, favorendo, in estrema sintesi, la presenza nelle liste dei candidati di entrambi i generi (attraverso determinate “quote”), e in fase di votazione, la possibilità di esprimere una doppia preferenza, purchè attribuita a candidati di genere diverso.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©