Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Oltre 500 arrivi tra Porto Empedocle e Lampedusa

Nuovi sbarchi di migranti in Sicilia

Barconi intercettati nella notte

Nuovi sbarchi di migranti in Sicilia
20/08/2013, 12:05

LAMPEDUSA – Non si arresta l'ondata di sbarchi verso le coste siciliane. Sono state salvate 336 persone di nazionalità eritrea a sud di Porto Empedocle, a 12 miglia dalla costa, da due motovedette della Guardia Costiera e da un mezzo navale della Guardia di Finanza. Tra loro 64 donne ed un neonato. I migranti individuati e portati a terra sono invece 67, tra cui 8 minori, sedicenti siriani e pakistani che hanno raccontato di essere giunti in Italia dopo aver viaggiato in mare per 10 giorni.
A questi arrivi si aggiungono i 233 migranti avvistati e soccorsi al largo di Lampedusa. Sono stati avvistati nella prima mattinata di oggi  a bordo di un'imbarcazione in legno dal pattugliatore Comandante Foscari della Marina Militare, in navigazione nel canale di Sicilia, a sud dell'isola di Lampedusa. Tra gli immigrati anche donne e bambini. I naufraghi, una volta che sono state accertate le precarie condizioni di galleggiabilità del natante, sono stati fatti imbarcare sul pattugliatore della Marina Militare e sulle motovedette della Capitaneria di Porto. 

Commenta Stampa
di Francesca Galasso
Riproduzione riservata ©