Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Novanta i migranti a bordo, tra cui molti i minori

Nuovo sbarco di clandestini nella notte a Pozzallo


Nuovo sbarco di clandestini nella notte a Pozzallo
04/08/2012, 13:15

POZZALLO - Nuovo sbarco nella notte a Pozzallo, dove un peschereccio con a bordo circa 90 persone di nazionalità egiziana è attraccato ad una banchina del molo, dopo essere stato intercettato in acque internazionali da una motovedetta della Capitaneria di porto. Lo scafo, di circa 20 metri di lunghezza, apparentemente non ha destato alcuna preoccupazione e sembrava essere dedito alla pesca: ad un primo esame sembrava avere a bordo un equipaggio di 5 persone, che avevano dichiarato di essere partiti da Tunisi e diretti a Malta. La spiegazione, però, non ha convinto il comandante della motovedetta Ct304: sono stati i controlli dei militari ad accertare che a bordo c’erano 90 persone con presenza anche di alcune donne e numerosi minori. Immediata la macchina dell’accoglienza, predisposta dalla Protezione civile, scattata al porto di Pozzallo. Una volta toccata terra, infatti, gli occupanti del peschereccio sono stati trasferiti presso il Centro di accoglienza dove sono iniziate le operazioni di identificazione. Le condizioni del mare hanno certamente favorito lo sbarco e non è improbabile che altri arrivi possano verificarsi nei prossimi giorni. Intanto, sono in corso le indagini per accertare la presenza o meno di scafisti nel folto gruppo di disperati.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©