Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

NUOVO SPIRAGLIO IN PIEMONTE PER BEPPE ENGLARO


NUOVO SPIRAGLIO IN PIEMONTE PER BEPPE ENGLARO
21/01/2009, 08:01

Finalmente, qualcuno si ribella alle minacce e alle intimidazioni del Ministro del Welfare Maurizio Sacconi, sul caso Englaro. E' stata Mercedes Bresso, Presidente della Regione Piemonte, che ha offerto la disponibilità delle strutture ospedaliere pubbliche della Regione, nel caso in cui venga richiesto, per accogliere Eluana Englaro per il suo ultimo viaggio.

Beppe Englaro, padre della ragazza in coma irreversibile da 17 anni ormai, ha ringraziato la Bresso, sostenendo che lei ha capito in pieno il dramma della famiglia. Tuttavia non ha fatto immediata rischiesta, perchè sta valutando con la curatrice speciale di Eluana e i suoi legali come muoversi nel rispetto della legge.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©