Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Occupazione di suolo pubblico e manufatto abusivo, sequestri e denunce dei vigili urbani


Occupazione di suolo pubblico e manufatto abusivo,  sequestri e denunce dei vigili urbani
28/10/2009, 17:10


GIUGLIANO - Operazione degli agenti della Polizia Municipale di Giugliano diretti dal comandante Antonio Baldi. Gli agenti, diretti dal capitano Vincenzo Vitiello, hanno effettuato un controllo del territorio contro il fenomeno dell’occupazione illegale del suolo pubblico da parte di alcuni commercianti. In tale operazione, al corso Campano, gli agenti della Municipale insieme ai carabinieri e al personale dell’Asl Napoli 2 Nord, hanno sequestrato una parte di un negozio dedito alla rivendita di prodotti ortofrutticoli, negozio già segnalato per lo stesso motivo il luglio scorso. L’ordinanza di luglio, infatti, prevedeva la chiusura immediata della parte ampliata abusivamente per la vendita dei prodotti antistante l’esercizio commerciale. Gli agenti hanno accertato che la titolare, una 36enne del luogo, nonostante l’ordinanza, continuava l’attività nella parte abusiva del negozio. Per questo motivo che l’area in questione (circa 50 metri quadri) è stata sottoposta a sequestro. Gli agenti della Municipale e il personale dell’Asl Napoli 2 Nord, hanno anche scoperto un locale di circa 30 metri quadri, situato nei pressi dell’attività commerciale, utilizzato come deposito dalla stessa titolare 36enne. La struttura, anche questa abusiva, era priva di autorizzazioni sanitarie. La titolare dell’attività commerciale, oltre alla denuncia, è stata anche multata. “I controlli continueranno senza sosta – afferma il comandante della Municipale Baldi – il nostro intento è quello di far osservare le leggi e i regolamenti. Chi non è in regola sarà sanzionato e, nel caso in cui verranno trovati dei manufatti abusivi, ci attiveremo per il sequestro degli stessi”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©