Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lei non si era accorta di essere incinta

Olanda: 12enne partorisce in gita, il padre arrestato per incesto


Olanda: 12enne partorisce in gita, il padre arrestato per incesto
06/04/2011, 11:04

GRONINGEN (OLANDA) - Aveva destato scalpore, lo scorso 22 marzo, la notizia apparsa su tutti i media olandesi, di quanto capitato ad una ragazza di 12 anni. In gita con la scuola, ad un certo punto aveva provato forti fitte al ventre. Immediatamente portata in un vicino edificio, aveva dato alla luce, praticamente da sola, una bambina. Nonostante la sua giovane età e il fatto di non avere avuto assistenza medica - anche se un'ambulanza li ha portati subito in ospedale - madre e figlia erano in ottime condizioni di salute. ma restava un mistero: chi era il padre? La ragazzina aveva detto di non essersi accorta di essere incinta e lo stesso hanno riferito genitori e amici della ragazza.
Ma la scienza odierna non si ferma per così poco. E' bastato fare un esame del Dna del piccolo per stabilire chi era il padre genetico. E così sono scattate le manette per un 52enne, il padre della ragazza di 12 anni. E' stato lui ad avere rapporti sessuali con la figlia e a metterla incinta. E così è scattato il reato di incesto, che in Olanda è punito con una pena fino a 12 anni; sempre che non si scopra che c'è stato un più grave reato di violenza sessuale. Mentre la ragazzina è stata affidata ad una nuova famiglia, in attesa di ulteriori verifiche.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©