Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

I rifiuti partenopei fanno gola

Olandesi pazzi per la monnezza napoletana


.

Olandesi pazzi per la monnezza napoletana
25/01/2012, 13:01

NAPOLI – Incredibile ma vero: dopo l’invio della nave con 1800 tonnellate di rifiuti napoletani in Olanda, dal paese dei mulini a vento arriva il flirt con la internazionalmente nota ‘monnezza’ partenopea. Addirittura questo innamoramento segreto si è materializzato con la richiesta da parte degli Olandesi di poter far partire altre navi alla volta di Napoli. E dopo l’impanto di Rotterdam che ha bruciato i rifiuti generando energia per 600mila persone, è la volta dell’impianto di Delfijl, nel nord dell’Olanda, che ha chiesto la possibilità di acquisire, a prezzi ancora più bassi, le eco napoletane. Si parla di un costo di 85 euro a tonnellate, meno della metà di quando spenderebbero sul suolo nazionale. A questo punto l’Asia è fortemente intenzionata a continuare i trasferimenti all’estero, anche in considerazione dei costi come anche in previsioni di altre stipule contrattuali in altri settori. Intanto per evitare altri salassi dal Ue, i vertici comunali, provinciali e regionali sono volati a Bruxelles insieme al ministro Clini per parlare con il commissario europeo Potocnik ed evitare la maxi multa comunitaria nei confronti del nostro Paese.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©