Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

OLBIA, OPERAIO PRECIPITA DAL TETTO E MUORE


OLBIA, OPERAIO PRECIPITA DAL TETTO E MUORE
28/09/2008, 16:09

 

Un operaio e' precipitato da una altezza di oltre tre metri ed e' morto sul colpo. Si chiamava Angelo Calcina, 38 anni, di Olbia. Era proprietario della Edilcal.pir, una ditta locale impegnata nell'impermeabilizzazione del tetto di un capannone in localita' Santa Mariedda, alla periferia di Olbia. Una parte del tetto avrebbe ceduto, facendolo precipitare. E' il secondo morto in pochi giorni in Sardegna: mercoledi' aveva perso la vita in un cantiere a Fiumesanto un operaio di 38 anni.

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©