Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ma i 400 manifestanti non si dirigeranno a Villa Certosa

Olbia: protesta dei pastori vicino alla residenza di Berlusconi


Olbia: protesta dei pastori vicino alla residenza di Berlusconi
27/08/2010, 11:08

PORTO ROTONDO (OLBIA) - E' iniziato alle 8 di questa mattina il concentramento di pastori a Porto Rotondo, in provincia di Olbia, per la manifestazione di oggi. Ad essa partecipano oltre 400 persone, ma dovrebbe aggiungersi anche una delegazione degli operai dell'azienda Vinyls, in sciopero da quasi un anno per la chiusura degli impianti. Data la vicinanza con la residenza del premier di Villa Certosa, è presente un ingente schieramento di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza; anche se i pastori hanno ribadito che non porteranno la protesta fino alla villa di Berlusconi.
Contemporaneamente a Cagliari è partita la protesta di centinaia di persone aderenti alla Coldiretti, sulle stesse basi, verso la sede della Regione Autonoma Sardegna. La richiesta è quella dell'approvazione di una filiera ovina totalmente italiana, sia per quanto riguarda il latte sia per quanto riguarda la carne di agnello. Questo, secondo i manifestanti, è l'unica misura che può alzare i prezzi di carne e latte, che sono ormai talmente bassi da essere inferiori alle spese necessarie per mandare avanti il gregge.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©