Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La giovane compì l'omicidio aiutata dal fratello Javier

Omicidio di Lignano: ergastolo per Lisandra

Il complice è rinchiuso nel carcere dell'Avana

Omicidio di Lignano: ergastolo per Lisandra
03/10/2013, 15:28

Udine – Lisandra Aguila Rico è stata condannata all’ergastolo per l’omicidio dei coniugi Burgato compiuto tra il 18 e il 19 agosto 2012. Rosetta Sostero e Paolo Burgato furono ritrovati sgozzati presso la loro abitazione di Lignano Sabbiadoro. La giovane, poco dopo il fatto, confessò di aver compiuto l’omicidio aiutata dal fratello Reiver, il quale al momento si trova rinchiuso nel carcere dell’Avana con una stessa condanna a vent’anni. Lisandra non era in aula al momento della sentenza, emessa dal gup Roberto Venditti del Tribunale di Udine che ha proceduto con rito abbreviato.

Commenta Stampa
di Arianna Piccolo
Riproduzione riservata ©