Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Dopo 18 anni di carcere andrà ai servizi sociali.

Omicidio Gucci, liberata Patrizia Reggiani


Omicidio Gucci, liberata Patrizia Reggiani
16/09/2013, 17:49

MILANO - Patrizia Reggiani, condannata a 26 anni per l'omicidio del marito Maurizio Gucci, ucciso nel '95, è libera in attesa che il giudice di sorveglianza valuti la concessione dell'affidamento ai servizi sociali. La Reggiani ha inoltre richiesto, con un'istanza del suo legale, l'avvocato Danilo Buongiorno, di poter lavorare presso il noto marchio di moda milanese la "Bozart". Il 31 gennaio 1997, la Reggiani aveva chiesto di essere affidata ai servizi sociali per scontare fuori dalle mura circondariali la pena residua di tre anni. In attesa di decidere la concessione dell'affidamento ai servizi sociali, il giudice di sorveglianza ha disposto la sospensione della pena e la donna è tornata in libertà. Nel 2011, la donna aveva riunciato alla semilibertà - condizione cui avrebbe potuto accedere dopo aver scontato metà della pena - decisione movitata dal non sentirsi in grado di lavorare, non avendolo mai fatto in vita sua.

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©